Venerdì 24 settembre 2010 una delegazione di ASSOII è stata ricevuta per tre giorni in Friuli dagli esponenti della Confindustria locale per ufficializzare la loro prima collaborazione.
Dopo un'accoglienza calorosa da parte del Dr. Cristian Vida, capogruppo Alimentari e Bevande di Confindustria nonché titolare dei salumifici "BioVida", Assoii è stata accolta da alcuni imprenditori locali presso i salumifici "Morgante" a San Daniele del Friuli, dove il titolare dell'omonima impresa ha mostrato la propria azienda fornendo un'interessante e dettagliata spiegazione dei processi che portano alla realizzazione del prosciutto "San Daniele". Essendo nel cuore del famoso consorzio del prosciutto crudo, il pranzo, a base di prodotti locali, è stato gentilmente offerto da alcuni imprenditori del luogo che hanno deliziato tutti con specialità tipiche a base di salumi, formaggi e vini; prodotti semplici e genuini che sono da sempre il fiore all'occhiello della regione Friuli.
L'incontro pomeridiano presso la sede di Confindustria a Udine è stato il momento di maggior risalto della trasferta in terra friulana in cui si è sancita ufficialmente la collaborazione tra ASSOII-SUISSE e Confindustria Udine. Il presidente di Confindustria, Dott. Luci, si è dimostrato fin da subito molto interessato ad avviare questa partnership, che offre alle aziende friulane un'opportunità importante per poter internazionalizzarsi in un paese limitrofo estremamente ricettivo. Il presidente di Assoii-Suisse, Fernando Catalano, ha espresso il proprio orgoglio e la propria soddisfazione nell'avviare questa collaborazione, rimarcando quanto Assoii, nata da un gruppo di imprenditori italiani a Zurigo, si sia costantemente ingrandita in particolar modo nell'ultimo anno, arrivando a vantare oggi molti associati in tutta la Svizzera e in Italia. Fernando Catalano ha voluto inoltre sottolineare le caratteristiche dell'associazione che presiede, in particolar modo il principio dell'autofinanziamento, che porta tutti gli associati a contribuire personalmente affinché i progetti vengano portati a termine con successo e soddisfazione e il principio della solidarietà.
A questo proposito, è stato illustrato con orgoglio quanto fatto da Assoii-Suisse in Abruzzo a sostegno delle popolazioni terremotate dell'Aquila, per le quali l'associazione, grazie alla generosità dei propri associati e simpatizzanti, ha donato una scuola, per un valore di oltre CHF 2 Mio, che accoglierà oltre 200 bambini.
A conclusione dell'incontro, le due organizzazioni si sono date appuntamento a Zurigo il 16 Ottobre p.v., data in cui avrà luogo una festa organizzata da Assoii-Suisse e finalizzata al completamento della fase di fund raising a favore delle popolazioni abruzzesi.
Un ringraziamento particolare per l'ottima riuscita della trasferta in Friuli va al dott. Franco Morgante, al dott. Cristian Vida, al dott. Giorgio Colutta, al dott. Stefano Petris, al dott. Marco Pezzetta nonché all'associazione Fogolar Furlan di Zurigo, presieduta dal sig. Giovanni Moret, che ha favorito l'incontro tra le due compagini imprenditoriali.

© Copyright 2017 All rights reserved. Webdesign by Desingo