Una giornata di lavoro davvero intensa quella di venerdì 2 luglio scorso per Confindustria Udine. Una delegazione composta dal Dr. Cristian Vida (capodelegazione e capogruppo settore alimentari e bevande di Confindustria Udine, in rappresen- tanza anche del Salumificio Vida Lugi), dal Dr. Franco organte (prosciuttificio Morganze Spa di San Daniele del Friuli), dal Dr. Stefano Petris (Wolf Sauris Prosciuttificio Spa) e dal Dr. Alessandro Tonetti (responsabile Area Internazionalizzazione onfindustria Udine) ha incontrato il Presidente dell'Associazione Imprenditori italiani in Svizzera, Fernando Catalano, accompagnato dal Presidente del Fogolar Furlan Giovanni Moret e dai noti imprenditori italiani Giulio Albanese e Mario Abbamonte, responsabile del gruppo alimentare ALEARDI AG.
Accolti da un cordiale clima di amicizia e simpatia, i membri della delegazione hanno iniziato ad esporre ai "nostri imprenditori" il loro "studio esplorativo" nell'accogliente ufficio del Console Generale di Zurigo, alla presenza del Console Aggiunto Maurizio Busanelli e della Dott.ssa Maria Claudia Marini (addetta commerciale). Dopo la pausa pranzo, la delegazione ha proseguito i lavori nella sede di Assoii, alla Badenerstrasse di Zurigo.
Il nostro gruppo - ha spiegato il Dr. Vida - tra le sue attività, sta sviluppando delle idee progettuali che portino le aziende aderenti alla filiera a creare delle forme aggregative per poter internazionalizzarsi in maniera coesa con una "vision" che privilegia i mercati a noi limitrofi. Tutte le aree di lingua tedesca Svizzera Austria e Germania), quindi, assumono un ruolo determinante nella vasta progettualità portata avanti dalle aziende del gruppo.
Con il mio gruppo cerchiamo - ha proseguito il Dr. Vida - di fare uno studio esplorativo i cui risultati saranno presentati all'assemblea di Confindustria Udine e in quella sede decideremo le collaborazioni e le sinergie da intraprendere con i nostri partner in Europa.
Il responsabile della delegazione, dopo aver ascoltato il Presidente Fernando Catalano che ha illustrato il programma di Assoii, ha dichiarato la propria volontà a collaborare fattivamente con gli imprenditori italiani in Svizzera e, come primo passo, in attesa dell'accordo ufficiale che dovrà essere siglato dall'Assemblea, ha deciso di aderire ad Assoii come membro esterno.
A settembre, una delegazione di Assoii, capitanata da Giovanni Moret, si recherà a Udine per conoscere meglio i produttori del famoso Prosciutto San Daniele.

© Copyright 2018 All rights reserved. Webdesign by Desingo